SUMMER SUN

estate-testata

LA FRESCHEZZA DELLE BOLLICINE È IL SOLE DELL’ESTATE

Sorseggiare le bollicine durante il pasto.
Il Prosecco va servito ad una temperatura di 6°C circa ed è perfetto come aperitivo o da abbinare a diversi piatti. Con l’arrivo dell’estate inoltre, è l’accompagnamento perfetto per cibi leggeri, adatti alle temperature più calde.
Quali sono gli accompagnamenti migliori adatti ai diversi vini?
Con un Prosecco Tranquillo, potete preparare un aperitivo che accontenterà tutti. Dal colore giallo paglierino e abbastanza fruttato, questo Prosecco andrà bene con aperitivi a base di formaggi non stagionati o con piatti di pesce ma potete servirlo anche a tutto pasto: vi basterà scegliere primi piatti dal gusto non troppo intenso e secondi di carne bianca o pesce al forno. Il suo gusto secco e fresco andrà benissimo con torte salate o con una pasta al pomodoro.
Il Prosecco Spumante, con il suo sapore fruttato, può essere Brut, Dry o Extra Dry: può essere bevuto a tutto pasto ed è uno dei vini più famosi e apprezzati. Con un prosecco Brut potete abbinare tutti i piatti di pesce, dall’antipasto al secondo: anche i frutti di mare sono ottimi da mangiare pasteggiandolo così come antipasti di verdure più elaborati. Se volete un sapore più esotico provatelo con il sushi o il sashimi.
Un Prosecco Dry o Extra Dry? Aromatico e sapido, con le sue bollicine andrà bene come aperitivo, primi piatti a base di sughi delicati, formaggi freschi e secondi di carne bianca.
E con un Prosecco Frizzante cosa si può abbinare? Perfetto come aperitivo, andrà bene anche con antipasti di pesce, crostacei e molluschi ma anche abbinato a secondi di carne al forno.







filonero

filonero